Cgil: Mirabelli (ex Consulta): “Manifestazione non illegittima ma altamente inopportuna”

Roma, 14 ott. (Adnkronos) – La manifestazione in cui i sindacati uniti scenderanno in piazza a Roma sabato prossimo “non è illegittima, ma altamente inopportuna per la commistione con il momento elettorale”. Lo sottolinea all’Adnkronos il presidente emerito della Corte costituzionale Cesare Mirabelli che sul rischio di propaganda indiretta si esprime così: “E’ inevitabile che abbia un effetto riflesso, come tutti gli avvenimenti che accadono prima del voto. Anche se formalmente sabato sono i sindacati a lanciare l’iniziativa, la radice è politica. C’è un’alta inopportunità non per il contenuto che è sacrosanto ma per il contesto, che finisce per svilire il contenuto stesso”.

Sarebbe stato meglio posticipare la manifestazione di qualche giorno? “Questo è l’elemento di inopportunità: farla il giorno prima delle elezioni. Anche se l’inopportunità è una valutazione che non ha ricadute giuridiche – risponde Mirabelli – potrebbe rompere il silenzio elettorale trasformando una manifestazione di carattere sindacale in una di propaganda elettorale”.

(di Roberta Lanzara)

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here