Confagricoltura Benevento, rieletto presidente Casazza

Si è svolta giovedì  sera a Benevento, presso il Centro La Pace, l’assemblea provinciale di Confagricoltura.

I delegati, in rappresentanza degli 850 associati, hanno rieletto alla presidenza provinciale  l’uscente Antonio Casazza.

L’assemblea, sempre all’unanimità, ha approvato il bilancio consuntivo 2022 ed  eletto i 5 membri  del Consiglio direttivo e i componenti dei collegi dei sindaci e dei probiviri.

Casazza, che è anche vice presidente ragionale di Confagricoltura Campania e che pochi giorni fa è stato eletto nel consiglio nazionale di Agriturist,  resterà in carica per il prossimo triennio e sarà coadiuvato da tre vice presidenti:  Mario Monaco, Antonio Paradiso e Gianmarco Pozzuto.

La mia rielezione – ha commentato Casazza – è da intendersi come la continuazione del lavoro svolto nei tre anni precedenti. C’è bisogno di una Confagricoltura sempre più affermata e radicata nel territorio, per arricchire la rappresentatività del settore primario nel Sannio”.

L’assemblea è stata l’occasione per tracciare le priorità programmatiche su cui si svilupperà l’azione dell’organizzazione professionale agricola, partendo dalla centralità e dall’importanza  delle aree interne, argomento molto a cuore a Fabrizio Marzano, presidente regionale  di Confagricoltura Campania che ha partecipato all’assise di Benevento. In particolare delle produzioni agricole del Sannio: vitivinicoltura, zootecnia, cerealicoltura, tabacchicoltura e olivicoltura. Produzioni che hanno modellato il territorio, conferendogli un alto valore ambientale e paesaggistico e che, insieme alle eccellenze storiche e artistiche,  dovranno costituire sempre di più un valore aggiunto per le aziende agricole, che dall’ospitalità turistica possono trarre un incremento di reddito.  Una opportunità che deve essere colta in particolare dai giovani per porre un argine allo spopolamento.

ARTICOLI CORRELATI