Consulta: le sentenze che ci hanno cambiato la vita, dal 28 gennaio i nuovi podcast (2)

(Adnkronos) – Venerdì 18 febbraio, infine, il giudice costituzionale Giulio Prosperetti ci racconta la sentenza numero 275 del 2016 che, in materia di assistenza alle persone disabili, ha messo al centro i diritti incomprimibili e le spese costituzionalmente necessarie. “Con la sentenza 275 del 2016, non solo si è salvaguardato il diritto all’istruzione del cittadino portatore di handicap. Ma è anche stato sancito un principio cardine della nostra repubblica. Quello della preminenza dei diritti sociali incomprimibili rispetto alle risorse finanziarie disponibili”, rimarca il vice presidente.

Gli interventi saranno accompagnati dal tema musicale ‘In cammino’ che fa da punteggiatura a ciascun podcast e che accompagna il trailer è composto ed eseguito dal Maestro Riccardo Cimino, con Tommaso Orioli e Andrea Giovalè. Roberto Pedicini è la voce della sigla, composta dal Maestro Cimino. La voce delle schede – a cura dell’Ufficio comunicazione della Corte e con la collaborazione, per le prime quattro, dell’Istat e del ministero dell’Istruzione – è di Donatella Stasio. La post produzione è curata da Suoni lab srl. L’immagine di copertina di questa serie è un’elaborazione grafica di Alessandro Bertolini (Altripaesaggi) da una foto di Ettore Ferrari (Ansa).

Tutti i Podcast della Libreria della Corte si possono ascoltare sulle principali piattaforme di podcasting (Spreaker, Spotify, ecc); sono rilanciati sul portale della Treccani e si possono ascoltare, la domenica mattina, su Radio radicale.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here