Coronavirus: Fleres (Unità siciliana), ‘servono misure in favore del tessuto economico’

Palermo, 6 mar. (Adnkronos) – “Servono misure in favore del tessuto economico siciliano e servono immediatamente”. Lo dichiara Salvo Fleres, portavoce di Unità siciliana- Il governo regionale non sembra interessato a fare nulla che non sia chiudere beni culturali e impedire eventi e manifestazioni, decisione sensata, ma che guarda solo ad un aspetto del problema coronavirus”.

“Le nostre imprese di ogni genere stanno soffrendo, Federalberghi comunica flessioni nelle prenotazioni tali da far temere per i livelli occupazionali, i negozi sono vuoti e non ci si venga a dire che l’economia nelle città siciliane non si è fermata perché i ragazzi continuano a frequentare i locali della movida, scelte personali che non spetta a noi giudicare, in assenza di divieti ufficiali – dice – Bisogna fare in fretta, cominciando con il sospendere i pagamenti delle rate dei mutui che le nostre imprese dovrebbero corrispondere a Ircac, Irfis e Crias”.

“La giunta regionale richieda inoltre agli Istituti di credito siciliani di adottare provvedimenti di sospensione di mutui e cambiali agrarie – conclude Fleres- azzeri l’aliquota IRAP e trovi il modo di impiegare in lavori alternativi gli addetti alla comunicazione degli alunni disabili che, essendo pagati solo se prestano servizio, in assenza di lezioni non percepiranno nulla”, conclude.

ARTICOLI CORRELATI