COVID. PREGLIASCO: “QUARTA DOSE POSSIBILE, VACCINO SARA’ APPUNTAMENTO ANNUALE”

“Viste le tempistiche di elevata  protezione pari a 6 mesi, è possibile che dovremo eseguire altre  vaccinazioni” contro Covid-19.

Per la quarta dose “vedremo com’è  l’andamento epidemiologico, ma penso che questa vaccinazione potrà  essere considerata un appuntamento annuale come l’antinfluenzale.

A  seconda di come andranno le cose, sarà magari destinata solo ai  soggetti più fragili e più esposti e poi opzionalmente anche agli  altri”.

E’ lo scenario tracciato dal Fabrizio Pregliasco, docente  all’università Statale di Milano, commentando all’Adnkronos Salute le  affermazioni del presidente del Consiglio superiore di sanità Franco  Locatelli, che parla di una quarta dose di vaccino Covid-19 come
possibilità concreta.

Il vaccino contro Covid-19 potrebbe essere, dunque, un appuntamento
annuale, “con una composizione probabilmente aggiornata, che ci dicono
essere possibile in 3 mesi, in funzione delle varianti – spiega
Pregliasco – Il virus rimarrà con noi ancora a lungo, l’andamento di
questa pandemia è come le onde create da un sasso in uno stagno, che
non sono ancora finite. In questo momento, sulla base dell’andamento
epidemiologico, quel 55% circa di protezione offerta dal vaccino
contro l’infezione è stato considerato bassino, dunque si è valutato
necessario un rinforzo” con la terza dose. “La stessa valutazione si
farà in futuro a seconda dell’evoluzione di Covid-19”, conclude.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here