De Lorenzo chiede il silenzio stampa.

Un particolare affettuoso grazie rivolgo al Sindaco, Fausto Pepe, che, ancora una volta, mi ha dimostrato di essere, prima che compagno dell’attuale esperienza politica, innanzitutto, fraterno amico. L’occasione mi è gradita, nel contempo, onde rivolgere un invito ai colleghi giornalisti. Sia pur nel rispetto della loro attività quotidiana e del prezioso contributo che, giorno dopo giorno, offrono a noi politici, quale valido ed insostituibile raccordo per informare la pubblica opinione, inviterei questi ultimi, è ovvio nei limiti delle possibilità, ad osservare, nello specifico, il silenzio stampa. L’invito, che voglio augurarmi venga recepito e compreso, non è tanto dettato dal non voler rendere pubbliche notizie che mi riguardano, ma dalla particolare attività professionale che svolgo e dal ruolo da me ricoperto nella struttura psichiatrica del territorio. I tanti soggetti disturbati del comprensorio sannita che, in trant’anni di attività professionale ho incontrato e continuo ad incontrare, potrebbero subire riflessi sul versante psichico negativi nel recepire tali notizie a raffica. E la telefonata minacciosa ricevuta, qualora esaminata con tranquillità, induce, nello specifico, a qualche dubbio. Certo di essere compreso e con l’impegno di continuare, sul versante dei programmi per la città, la quotidiana collaborazione con i rappresentanti della stampa, rivolgo a questi ultimi la mia gratitudine.                                                                                               Giuseppe De Lorenzo

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here