Fernando Errico: “Costi edilizi alle stelle, una norma per contenerne l’effetto”

“Dopo diversi mesi di pressing sui rincari delle materie prime che stanno frenando i lavori su preventivi precedenti e penalizzando le imprese appaltatrici pare che il Governo abbia deciso di scendere in campo per contenere l’effetto del caro materiali”. Ad annunciarlo è Fernando Errico delegato del Presidente De Luca per la Napoli-Bari. “La norma potrebbe essere inserita in un decreto legge del Ministro Giovannini e le ipotesi sulle quali si sta lavorando sono: il recupero di un meccanismo già sperimentato nel 2008 attraverso compensazioni in corso d’opera oppure un intervento a conguaglio a favore delle imprese danneggiate. Mi auguro che arrivi quanto prima nero su bianco perché  il caro materiali, come più volte segnalato dall’Ance che sta portando avanti da tempo questa battaglia, è la principale emergenza che sta affrontando il settore delle costruzioni in questi mesi.
Oggi le imprese lavorano sottocosto – afferma ancora Errico – ed è quindi necessario adottare misure eccezionali, concrete e immediate che possano evitare il blocco di centinaia di cantieri sia pubblici che privati mettendo a rischio anche le opere del Recovery Plan e gli interventi del Superbonus 110%.
Senza un rapido intervento del Governo – conclude il Delegato per la Na/Ba- è forte il rischio di conseguenze gravissime in termini di occupazione e investimenti”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here