Forza Nuova: Cirinnà (Pd), ‘difendere democrazia da attacchi eversivi’

Roma, 20 ott. (Adnkronos) – “Quanto è avvenuto a Roma ha una chiara identificazione, come ha spiegato la ministra Lamorgese: inquietante carica eversiva di evidente matrice fascista. Quello del 9 ottobre è stato un attacco alla nostra democrazia e, soprattutto, alla nostra Costituzione che è la garante della nostra democrazia”. Lo ha dichiarato la senatrice Monica Cirinnà, responsabile Diritti del Pd, intervenendo in aula nel corso del dibattito sulle mozioni per lo scioglimento di Forza Nuova.

“Una Carta che nel divieto di ricostituzione del disciolto partito fascista ha uno dei suoi caposaldi. Per questo si può e si deve agire a difesa della democrazia, con un intervento che sia della magistratura o del governo. Sarebbe sbagliato sminuire quanto successo, mentre occorre indagare in modo approfondito. Va poi capito che il sovranismo si rivolge e intende alimentare la rabbia sociale, appare prioritario quindi intervenire sul disagio sociale. Solo combattendo le diseguaglianze e le solitudini saranno sconfitti tutti gli estremismi”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here