Giustizia: Curzio cita Voltaire ‘riparare propri errori’, riannodare rapporto fiducia con cittadini

Roma, 21 gen. (Adnkronos) – “La capacità di lavorare in silenzio e in collaborazione con gli altri protagonisti della giurisdizione è la via maestra per superare il periodo difficile che la magistratura sta vivendo”. Così il primo presidente della Cassazione Pietro Curzio nella relazione per l’apertura dell’anno giudiziario.

“I magistrati nella loro larghissima maggioranza hanno le risorse umane e professionali per riannodare il rapporto di fiducia con i cittadini, nella consapevolezza che, come scrive Voltaire, ‘l’onore dei giudici consiste, come quello degli altri uomini, nel riparare i propri errori’”, ricorda Curzio concludendo la sua relazione.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here