Governo: Di Battista, ‘con Conte e senza Renzi, M5S finalmente compatto’ (2) (2)

(Adnkronos) – “Il leader di un partitino del 2% creato solo per gestione di potere – incalza ancora Di Battista – ha aperto una crisi esclusivamente per buttare giù l’attuale Presidente del Consiglio. Il solo obiettivo di questo mediocre è stato sempre e solo questo. C’è chi ha paragonato la crisi di ieri alle insolazioni del papeete. Non scherziamo. Nell’estate del 2019 Salvini, mettendo davanti gli interessi della Lega rispetto a quelli del Paese, forzò sperando di tornare al voto ed aumentare il numero dei suoi parlamentari. Fu certamente irresponsabile e ne sta ancora pagando le conseguenze (infatti non vuole affatto andare al voto sebbene pubblicamente dica il contrario). Ma quel che ha fatto Renzi va oltre”.

“In piena pandemia, con centinaia di decessi al giorno, per invidia personale – accusa Di Battista – forte del fatto che nel mezzo di una campagna di vaccinazioni e con un parlamento che è stato appena tagliato, le elezioni anticipate sono altamente improbabili (e giustamente non volute dagli italiani), ha aperto una crisi esclusivamente per far fuori Conte. Siamo oltre il ‘mettere gli interessi personali davanti a tutto’. Qui siamo davanti ad un soggetto incapace di gestire le sue frustrazioni personali. Ad ogni modo questo per me è il passato”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here