Grande successo di piccoli e grandi artisti sotto le stelle


Tante  emozioni e pubblico delle grandi occasioni hanno caratterizzato l’edizione 2022 di “Piccoli e Grandi Artisti sotto le stelle” a Pesco Sannita dell’ormai accreditata Associazione Musicale “FaRe Musica”, con il patrocinio del Comune e della Proloco di Pesco Sannita. Con la padrona di casa M° Simona De Palma (direttrice e pianista) e tutti i maestri dell’associazione (M° Pio Cavalluzzo, M° Raffaela Carotenuto, M° Pellegrino Bosco, M° Luca Coretti, M° Andrea Orlando, M° Maria Nilo) è stata una vera festa con una grande affluenza di pubblico accorso anche dai paesi limitrofi.
Una squadra, quella dell’associazione “FaReMusica” che da sempre ha tra i suoi obiettivi principali quelli della diffusione dell’educazione musicale come strumento didattico e come opportunità di crescita globale per gli allievi e tra le finalità la valorizzazione del territorio attraverso le risorse umane e sociali. L’ Associazione FaRe Musica è una grande famiglia dove condivisione, amicizia e affetto sono di casa.
A presentare la serata il M° Luigi Giova, ormai da anni parte attiva dello spettacolo che con grande competenza ha introdotto i vari momenti della serata. Lo spettacolo si è aperto fra tanta emozione con il brano “Luce” di Elisa eseguito da tutti i maestri dell’Associazione.
La serata si è sviluppata partendo dai classici per pianoforte, proseguendo con le piccole voci della classe di canto e poi il ritmo trascinante della batteria, il suono delicato dei violini, le chitarre melodiose, brani di musica d’insieme: insomma, tanti colori e tante emozioni!!!
Altro momento di grande magia è stata l’esecuzione dell’Inno di Mameli che ha visto sul finale il volo di palloncini rossi, bianchi e verdi lanciati dagli allievi. Un brano vecchio di quasi 200 anni, eppure così magico ancora oggi, al punto da risvegliare in ognuno dei presenti l’orgoglio di un popolo, l’orgoglio di noi italiani. Non sono mancati contributi e partecipazioni esterne: A.S.D “Progetto Danza” di San Marco dei Cavoti diretta da Ornella Mirra e il bassista Saverio Russo. Inoltre, la presentazione del nuovo singolo della sannita Giada Lepore, allieva del M° Raffaela Carotenuto dell’Associazione “FaRe Musica” e l’inedito “Il posto mio”, nato dalla prestigiosa collaborazione con il M° Luigi Giova che ha scritto per lei questo bellissimo brano.

Apprezzata dal pubblico la stupenda voce della
Maestra Raffaella Carotenuto che ha deliziato i presenti con un brano classico “Guarda che luna”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here