Il sindaco Clemente Mastella ha redistribuito le deleghe in Giunta


Il sindaco Clemente Mastella, ha provveduto stamani ad una redistribuzione delle deleghe in seno alla Giunta comunale.

Ecco di seguito la nuova assegnazione delle deleghe:

  • Assessore Rosa Del Prete, con deleghe “alla scuola, istruzione, asili nido, diritto allo studio, lotta alla dispersione scolastica, mensa, progetti speciali per l’infanzia, rapporti con l’università, urp” e “cultura e Unesco”;
  • Assessore Felicita Delcogliano con deleghe “alla mobilità, trasporti, parcheggi” e incarichi speciali “anticorruzione interna, legalità e trasparenza, rapporti con associazioni anticriminalità;
  • Assessore Luigi Ambrosone con deleghe “alle politiche sociali, al volontariato ed all’associazionismo sociale, alle politiche per la famiglia e per l’infanzia, alle emergenze abitative, alle politiche per la casa, alle politiche per le disabilità, alle nuove povertà”;
  • Assessore Oberdan Picucci con deleghe “a spettacoli, sistema museale, teatrale e musicale, alla promozione turistica” e “commercio e aree mercatali”;
  • Assessore Mario Pasquariello con deleghe “alle politiche per le contrade, ai lavori pubblici, alle infrastrutture, alla protezione civile, al ciclo dei fiumi e delle acque, alla bonifica dei siti e delle discariche abusive”;
  • Assessore Luigi De Nigris con deleghe “alle politiche ambientali, al ciclo dei rifiuti ed alla raccolta differenziata, al decoro urbano, alle politiche energetiche e risorse alternative, alle politiche dell’innovazione, ricerca e sanità, Cimitero, con riguardo alla programmazione e servizi cimiteriali”;
  • Assessore Antonio Reale con deleghe “all’urbanistica ed alla gestione del territorio”;
  • Assessore Anna Orlando con deleghe “allo sviluppo economico, al sostegno alle imprese, all’agricoltura, all’artigianato, alle politiche giovanili” e “Servizi demografici e statistica”;
  • Assessore Maria Carmela Serluca con deleghe “alle politiche economiche (bilancio, programmazione finanziaria, fisco e tributi), al patrimonio, al patrimonio immobiliare residenziale, alla lotta all’evasione, al controllo analogo”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here