IL SINDACO DOMENICO PARISI “SI ANNULLI PROCEDIMENTO ELETTORALE PROVINCIALI BENEVENTO”

Il sindaco di Limatola, Domenico Parisi, chiede l’annullamento del procedimento elettorale di rinnovo del Consiglio provinciale di Benevento le cui elezioni sono già fissate per la data del 20 Dicembre prossimo.
La procedura in questione è viziata da un grave irregolarità che ha dilatato oltre i termini di legge i tempi di presentazione delle liste. Difatti per un evidente errore di calcolo ad opera di chi oggi rappresenta l’ente,  l’inizio della fase di presentazione delle liste è stata indicata per il giorno di venerdì 30 novembre, intendendolo come  21° giorno antecedente le votazioni allorquando, facendo correttamente il calcolo, il detto termine iniziava Mercoledi 29 Novembre . Di conseguenza il termine finale di presentazione delle liste non cade il 1° dicembre ( 20° giorno antecedente alla data di svolgimento delle elezioni, come dice la norma) come erroneamente indicato dalla Provincia bensì oggi Giovedi 30 novembre. Dunque, termine ultimo per la presentazione delle candidature, non è quello di Venerdi 1 Dicembre bensì quello odierno, Giovedi 30 Novembre. Stante tali evidenti errori, la Provincia deve necessariamente annullare il procedimento elettorale in corso onde evitare di alterare la competizione elettorale facendo presentare le liste oltre il termine di legge e quindi dando vita a contenzioni di natura legale e politica che andrebbero a minare e ledere gravemente la legittimità dell’organo elettivo Consiglio provinciale.  Sto richiedendo, per il tramite dei parlamentari del territorio, un intervento urgente del Ministro dell’interno ed il Commissariamento della provincia per gravi violazioni di legge.

ARTICOLI CORRELATI