LA GEOGRAFIA DELLA NUOVA GIUNTA COMUNALE. LE IPOTESI

Terminata l’emozionante fase del ballottaggio, sopito anche lo stress del dopo festeggiamenti, adesso è l’ora del toto assessori.

Nei fatti sono già iniziati i colloqui e le prime richieste. Lo schema e gli accordi su come proseguire è stato certamente stabilito dal rieletto Sindaco Mastella e dai suoi alleati politici.

Un dato quasi sicuro è quello della recente tradizione di nominare gli assessori tra i primi eletti nelle varie liste ed in questo caso il quadro si restringerebbe.

In pole position ci sono Luigi Ambrosone e Mario Pasquariello ai quali per meriti ed abnegazione bisogna aggiungere l’assessore al bilancio Maria Carmela Serluca, e l’assessore tecnico della precedente giunta super votato in questa tornata Carmen Coppola. Tutti figuravano già nel precedente esecutivo.

In giunta potrebbe entrare Francesco De Pierro che, forte dell’accordo su base regionale con il Governatore De Luca, dovrebbe ricoprire la carica di vice sindaco. Due probabili new entry tra Attilio Cappa, Renato Parente ed Alessandro Rosa.

Ricapitolando dovrebbero essere riconfermati Serluca al Bilancio e Pasquariello ai Lavori pubblici, mentre a Coppola ed Ambrosone spetterebbero rispettivamente Attività produttive e Servizi sociali; per Molly Chiusolo la delega all’Urbanistica.

Ricordiamo che complessivamente la giunta dovrà essere costituita da almeno cinque donne su dieci componenti.

Alla fine rimarrà solo un posto non tanto ambito, ma sempre prestigioso, quale quello di Presidente del Consiglio.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here