LIBRI SANNITI NELLA BIBLIOTECA INTITOLATA A FALCONE E BORSELLINO

Lunedi 19 luglio, alle ore 19, verrà inaugurata presso la sede dell’associazione Sannio Report la biblioteca cittadina intitolata alla memoria dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

La data non è stata scelta a caso: il 19 luglio del 1992 ci fu la strage di via D’Amelio in cui perse la vita Paolo Borsellino.

L’associazione vuole cosi ricordare, con l’intitolazione della biblioteca, tutti i morti per mafie ed ha preso come simbolo i due magistrati.

Alla sobria cerimonia, si scoprirà la targa coperta dalla bandiera italiana sono stati invitati solo gli appartenenti alle forze dell’ordine, oltre al Questore e al Prefetto.

L’associazione ringrazia per il supporto economico all’iniziativa il CLAII Benevento e il consorzio stabile Medil.

Mentre per la parte attinente alle pubblicazioni –su Benevento, sul Sannio e di scrittori sanniti- si ringraziano tra i tanti amici: il barone Giovanni dell’Aquila, il prof. Biagio Osvaldo Severini, il dottor Peppino De Lorenzo, l’avvocato Mario Collarile, il prof. Francesco Morante, Manuela e Giovanni De Noia, Peppe Chiusolo, Antonio De Cristofaro, il bar delle Streghe palazzo Paolo V, il compianto direttore di Realtà Sannita, Giovanni Fuccio, Italo Di Dio, Ignazio Catauro, il dottor Giovanni Parente, Antonio De Lucia, il prof. Luigi Meccariello, Tullia Bartolini, Cosimo Gentile, Carmine Nardone, Alfredo Martinelli, Danila De Lucia, Luca Ricciardi e Jean Pier El Kozeh e perdonateci se ne abbiamo dimenticato qualcuno.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here