L’ULTIMO SALUTO DI MOLINARA AD ANNA MARIA CAPOZZO. SI E’ SPENTA ALL’ETA DI 110 ANNI

Addio alla Signora Anna Maria Capozzo che lo scorso 24 gennaio aveva compiuto 110 anni. La prima donna, nativa di Molinara a festeggiare nel Sanniol’ambito traguardo. Era la seconda persona più longeva della Campania e l’undicesima in Italia.

È stato  un simbolo di speranza per tutti, in un momento storico pieno di ansia e di incertezza per la nostra salute e il nostro futuro.

Capozzo Anna Maria, all’anagrafe Anna Maria Giovanna, era nata il 24 gennaio 1911, nonna Annamaria è testimone di tutto il novecento e delle sue mille trasformazioni; le due guerre mondiali, la nascita della Repubblica e della Costituzione italiana, gli anni bui e quelli del boom economico, l’era digitale.

E la sua vita è legata agli eventi del mondo; la cristi del secondo dopoguerra la porta ad emigrare. Nel 1953, infatti, nonna Maria e la sua famiglia, partono per gli Stati Uniti, fermandosi a Oyster Bay, nello stato di New York. Insieme al marito, Baldino Rocco Luigi, sposato nel 1932 e ai suoi 4 figli, Donata, Filippo, Cosimo e Vincenzo, Anna Maria comincia la sua vita da italiana fuori dal suo paese, ma il richiamo della sua terra natia è troppo forte e così, 1986, ritorna a Molinara. A Molinara ritrova la figlia Donata, ritornata in Italia prima di lei e con cui vive tuttora aiutate dal nipote Pietro e dalla moglie Vera. Ma a Molinara è conosciuta come l’Americana anche perché nel suo periodo negli Stati Uniti, nonna Maria ha imparato anche l’Inglese che non ha dimenticato ancora oggi e che utilizza per comunicare soprattutto con i suoi parenti americani.

I tre figli maschi, infatti, sono rimasti a vivere negli Stati Uniti ma una volta all’anno ritornano qui a Molinara per salutare la loro mamma dei record.

Anna Maria lascia  9 nipoti e 13 pronipoti ed una  trisnipote.

“ In qualità di Sindaco –  ha detto Giuseppe Addabbo – voglio salutare la nonna di Molinara con due strofe della bella canzone, dedicata proprio alla nostra terra, scritta dal compianto Commendatore Rocco Cirocco “Addio Dolce collina” – Addio dolce collina natìa, addio Prati baciati dal sole, addio casa, mio regno di sogni, addio volti sereni che mi rendeste felice la vita!! Dall’alto dei cieli io vi guarderò, ancora nel cielo io vi amerò, lassù nel cielo per voi pregherò, nella Patria Celeste un di vi rivedrò!!- Un abbraccio grande e forte alla sua famiglia, Ciao Zia Maria”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here