M5S: ieri telefonata Conte-Di Battista, ma candidatura in stand-by (2)


(Adnkronos) – Di Battista è rientrato lunedì dal suo viaggio in Russia, dove è stato per realizzare una serie di reportage per il Fatto Quotidiano. Ieri la telefonata con Conte. Già nelle settimane scorse, l’ex deputato romano aveva dato disponibilità per tornare a sedersi a un tavolo vista la caduta del governo Draghi, ma con richieste ‘politiche’ che non vuole vengano ignorate – questo il focus della telefonata con l’ex premier – per tornare a ragionare su un suo ritorno. Che tuttavia non è affatto scontato.

Da una parte infatti le richieste di Di Battista vanno vagliate per tirare le somme su un eventuale ‘secondo matrimonio’, dall’altra poi ci sono anche i dubbi dei vertici e di molti degli uomini più vicini a Giuseppe Conte. L’ex pupillo di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio non è visto da tutti di buon occhio: “Tirerà elettoralmente, ma ci mettiamo un guaio in casa per 5 anni”, il timore che rimbalza. Anche per questo, non è detto che il nome di Di Battista figurerà nelle liste del Movimento.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here