Mafia: Meloni a Dna, ‘anche quando non d’accordo mai scontro poteri, stesso avversario’

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – “Tutto quello che ritenete si possa fare” per il contrasto alla mafia e al terrorismo “sono e siamo disponibili a farlo. Quando anche non fossimo d’accordo questo non diventi uno scontro tra poteri perché non è così non vuol dire che non lavoriamo per lo stesso risultato se anche abbiamo punti di vista diversi”. Così la premier Giorgia Meloni, intervenendo al termine della sua visita istituzionale nella sede della Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo.

“Non siamo utili se non ci diciamo quello che pensiamo”, ha detto la presidente del Consiglio invitando a “remare tutti nella stessa direzione”. “Lavoriamo per lo stesso datore di lavoro e contro lo stesso avversario”, ha poi rimarcato.

ARTICOLI CORRELATI