Mantova: litiga con due uomini e li accoltella, 18enne arrestato

Milano, 27 mag. (Adnkronos) – Durante una lite scaturita da futili motivi con due cittadini albanesi, ne ha accoltellato uno al torace e l’altro alla gamba. E’ accaduto lo scorso venerdì sera alla stazione ferroviaria di Suzzara, nel mantovano. A finire in manette è stato un giovane di 18 anni di nazionalità tunisina, residente nell’hinterland modenese.

Dopo aver ferito i due uomini, un 40enne ed un 20enne del luogo, il giovane si è allontanato dal luogo della rissa e si è cambiato gli abiti sporchi di sangue. Nella tarda serata, però, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri di Gonzaga, coadiuvati dai colleghi di Suzzara e dalla polizia locale di Suzzara. I militari hanno anche recuperato gli abiti sporchi di sangue di cui l’aggressore si era liberato.

Durante le fasi dell’arresto, il ragazzo ha preso a calci la gazzella, poi ha tentato di auto lesionarsi. Per questo dovrà rispondere del reato di lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre è stato trovato in possesso di 0,50 grammi di hashish ed è stato quindi segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Mantova.

ARTICOLI CORRELATI