Matematici: è morto Orazio Arena, professore emerito di analisi matematica

Firenze, 14 apr. – (Adnkronos) – Il matematico Orazio Arena, professore emerito di analisi matematica, è morto all’età di 77 anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato dall’Università di Firenze. Sotto il profilo scientifico, si era occupato principalmente di equazioni alle derivate parziali di tipo ellittico e parabolico, problemi di controllabilità alla frontiera, problemi inversi.

Nato a Catenanuova (Enna) il 29 dicembre 1943, Arena si era laureato presso l’Università di Catania. Ha svolto dal 1969 al 1971 attività di studio e di ricerca presso la School of Mathematics dell’Università del Minnesota a Minneapolis (Usa). Dal 1976 fino al 1981 è stato professore ordinario presso l’Università di Camerino, trasferendosi poi presso l’Ateneo fiorentino e svolgendo il suo insegnamento presso la Facoltà di Architettura, di cui, in vari periodi, ha ricoperto anche le funzioni di vice preside.

Arena è stato direttore dell’Istituto di Matematica della Facoltà di Architettura e, successivamente, del Dipartimento di Matematica e Applicazioni per l’Architettura. Membro di numerose società matematiche italiane e straniere, è stato, fra l’altro, nominato socio fondatore dell’Unione Matematica Italia (Umi). “Orazio Arena era una persona buona, un gentiluomo di altri tempi che dedicava gran parte del suo tempo e passione agli studenti, alla didattica e alla ricerca e che ha continuato a dare il suo contributo come docente anche dopo la pensione, raccogliendo la stima di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo”: questo il ricordo di Paolo Salani, direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica ‘Ulisse Dini’ dell’Ateneo di Firenze.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here