Mercato, Mariotto ha \”bloccato\” anche l\’esterno Emiliano Tarana svincolato dal Mantova dopo il fallimento

Iniziano a venire fuori i nomi alle quattro "x" dei ruoli che nell’organico attuale la società intende coprire. Detto del "colpo" Pestrin peril centrocampo di cui parliamo a parte, proprio in queste ore è venuto fuori da radiomercato l’indiscrezione concernente il tornante. Si tratterebbe di Emiliano Tarana, classe 1979, ultime nove stagioni consecutive in serie B con Modena, Piacenza e Mantova, anche una stagione in A con il Perugia, esterno di piede destro che però gioca indifferentemente a destra e sinistra, bravissimo nel dare gli equiloibri ed in base alle fasi della partita dare equilibri tattici difensivi o offensivi. Insomma un atleta sul cui valore non c’è affatto da discutere anche se bisognerà valutare stimoli e mentalità. Naturalmente è svincolato dato che era tesserato con il fallito Mantova del quale era uno dei punti di forza, beniamino della tifoseria, anche quando per due stagioni consecutive era stata sfiorata la serie A. 
Il direttore sportivo giallorosso lo avrebbe bloccato e la prossima settimana potrebbe anche definire l’operazione dopo aver avuto l’ok e soprattutto si spera sistemato La Camera, se non altro per una questione di numeri e di logica. Nel caso in cui salti questa operazione è già pronta l’alternativa che risponde a requisiti totalmente diversi, ma ugualmente interessanti. Il giovane e promettente Gherardi del Pergocrema, esploso nella parte finale della stagione e sul cui conto si dice un gran bene.
La prossima settimana, dunque, e la notizia è fondatissima ci saranno novità sul binario degli arrivi considerato che sia oggi che domani la società ha preso una logica pausa di riflessione, ma le sensazioni sono positive. Per la difesa, come noto c’è Lebran "congelato" da tempo ed anche in questo caso l’alternativa ha una "traccia" diversa in base alla quale scegliere. Porta il nome del fortissimo ed esperto Luca Fusco, ex bandiera della Salernitana che pur di aspettare una risposta dal Benevento ha congelato la trattativa con l’Iraklis Salonicco (serie A greca) fino a martedì prossimo. Infine l’attacco. Si cerca un attaccante bravo ad attaccare gli spazi, veloce, rapido, contropiedista che faccia da spalla ed apra varchi. Oltre a Viola della Reggina nelleultime oreè venuto fuori il nome del ventenne attaccante brasiliano Diego Farias di proprietà del Chievo, nella passata stagione in prestito al Verona.   
Come si può vedere un puzzle che si arricchisce di nomi interessanti dopo i sei già a disposizione di Cuttone che hanno contribuito a far cambiare idee e pareri sulla nuova stagione nella quale si parte opportunamente in sordina, ma si sta lavorando per far sì che sul campo cambi lo scenario…

beneventofree.it 31 Luglio 2010

ARTICOLI CORRELATI