Mercedes: in terzo trim. ricavi -1,4%, utile -7% a 3,72 mld

Roma, 26 ott. – (Adnkronos) – Il gruppo Mercedes Benz chiude il terzo trimestre con ricavi in calo dell’1,4% su base annua a 37,2 miliardi di euro mentre l’utile netto scende del 7% a 3,72 miliardi contro i 4 miliardi dello stesso periodo del 2022. Giù anche il RoS rettificato di Mercedes Benz cars che nel terzo trimestre si attesta al 12,4% (era al 14,5%) mentre sale al 15,0% per la divisione Vans (era al 12,7%). Il Return on Equity (RoE) rettificato è al 10,4% per Mercedes-Benz Mobility (nel terzo trimestre al 15,8%). Nel terzo trimestre le vendite scendono del 3,7% a 510.564 unità (530.414 nel 2022): sul dato pesa – si sottolinea in una nota – la carenza di forniture di sistemi a 48 volt che limita la produzione di GLC e Classe E.

Sui nove mesi le vendite di Mercedes-Benz Cars raggiungono 1.529.800 unità (+2%) nonostante i suddetti problemi di forniture. Da inizio anno la divisione Vans ha registrato 323.500 unità nei primi nove mesi (+11%). Il gruppo segnala i progressi sul fronte dell’elettrificazione con i modelli ibridi ed elettrici che hanno rappresentato il 20% delle vendite complessive nel terzo trimestre mentre sui nove mesi le vendite di veicoli elettrici a batteria Passenger Car sono quasi raddoppiate (+97%) e le vendite di furgoni elettrici sono aumentate del 46%. Alla luce di questi risultati il gruppo mantiene la guidance sul 2023 in termini di fatturato con un Ebit previsto al livello dell’anno precedente mentre il flusso di cassa disponibile del settore industriale è stimato leggermente superiore al livello del 2022.

“Il team Mercedes-Benz – spiega il direttore finanziario Harald Wilhelm, – ha ottenuto risultati solidi nonostante un ambiente difficile. Continuiamo a dimostrare resilienza grazie a prodotti desiderabili e a un approccio disciplinato al go-to-market. Pur rimanendo vigili riguardo alle prospettive macroeconomiche, confermiamo i nostri obiettivi finanziari per l’intero anno per il 2023”.

ARTICOLI CORRELATI