Mes: Della Vedova, ‘Pd e Iv dicano sì e non lascino Italia in zona grigia’

Roma, 1 dic. (Adnkronos) – “Sul Mes va in onda la commedia degli equivoci: quello di un M5S europeista e quello di un centrodestra diviso. La verità è che l’opposizione è in mano ai sovranisti della Lega, che traina tutto il centrodestra, anche Forza Italia, verso un insensato no alla riforma del Mes; il governo, invece, è in mano ai populisti decadenti del M5S e al loro rifiuto autolesionista delle risorse del Mes pandemico. Non a caso, M5S e Lega insieme hanno dato vita all’esecutivo italiano più ostile a Bruxelles”. Lo scrive su Facebook il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova.

“Il Mes era ed è la cartina di tornasole: Pd e Iv usano spesso le parole giuste, ma poi accettano i fatti sbagliati, con grave responsabilità nei confronti del Paese. La settimana prossima -sottolinea Della Vedova- abbiano il coraggio dire due sì, forti e chiari: alla riforma del trattato e all’uso delle risorse del Mes, come farà +Europa. Se non lo faranno, lasceranno l’Italia nella zona grigia e ambigua dell’euroscetticismo, proprio mentre -conclude il segretario di Più Europa- le istituzioni europee si dimostrano ogni giorno di più la nostra ancora di salvezza”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here