Meteo: PROSSIME ORE, VENTI GELIDI Sferzano l’ITALIA, rischio di NEVICATE a Bassissima Quota. EVOLUZIONE fino a SERA

Le prossime ore saranno contrassegnate da un rinforzo dei venti gelidi che dilagheranno su gran parte d’Italia elevando così il rischio di nevicate fino in collina su molte regioni.
Vediamo più nel dettaglio come evolverà il contesto meteorologico fino a sera.

L’ingresso dei gelidi venti provenienti dai quadranti nord-orientali saranno dunque alla base di un contesto meteo assai instabile già nel corso della mattinata quando nubi e qualche rovescio sparso colpiranno gradualmente alcuni tratti della Sardegna, l’area del basso Tirreno e il comparto del media adriatico. Oltre alla pioggia però, ci sarà anche la neve che potrà cadere, stante le rigide temperature, fino a bassissima quota specie su Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata. Durante i rovesci più intensi i fiocchi raggiungeranno anche le coste abruzzesi.
Tuttavia nel corso della giornata il quadro meteorologico, pur restando fortemente incerto, inizierà a dare timidi segnali di miglioramento con fenomeni che, soprattutto tra il pomeriggio e la sera, diverranno via via meno probabili.

Sul resto del Paese il quadro meteorologico si manterrà più asciutto a tratti anche più stabile, ma caratterizzato da un clima ventoso e molto rigido. Dopo una notte di gelo per gran parte del Nord e delle zone interne del Centro infatti, anche di giorno i termometri rimarranno su valori molto bassi. Ad esaltare inoltre la sensazione di freddo, ci penserà la tesa ventilazione pronta a provocare il fenomeno conosciuto con il termine di WindChill o più comunemente temperatura del vento.

Il Sabato poi, si concluderà con una serata molto fredda ma tutto sommato abbastanza stabile sul fronte meteo salvo per qualche residua nota d’instabilità sull’area del basso Adriatico dove potranno verificarsi isolate nevicate sui rilievi centro-meridionali della Puglia con locali e possibili sconfinamenti verso le pianure e zone costiere.

Da segnalare, nel contempo, un moderato e progressivo aumento delle nubi al Nord tra la tarda serata e la notte, preludio al passaggio di una veloce ma insidioso vortice di bassa pressione che disturberà parzialmente il tempo della Domenica.

ilmeteo.it

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here