Mo: gruppo diritti, ‘Israele ha istituito 100 squadre civili armate’

Tel Aviv, 6 dic. (Adnkronos) – La polizia israeliana ha istituito 100 squadre civili armate. Lo ha reso noto l’Associazione per i Diritti Civili in Israele (Acri), aggiungendo che queste “squadre di sicurezza comunitaria” hanno ricevuto fucili M16 dalle autorità israeliane “dopo un processo di addestramento accelerato di sole sette ore, senza un’adeguata supervisione”.

Il gruppo per i diritti umani ha affermato che sono emerse testimonianze secondo cui membri di queste unità “conducono pattuglie armate in tutte le città e fermano cittadini palestinesi di Israele per controlli di identità”.

In una nota l’Acri ha detto che “invece di favorire la ricostruzione della fiducia e della sicurezza tra la popolazione, il governo israeliano ha facilitato l’armamento degli individui, esacerbando le divisioni tra le popolazioni”.

ARTICOLI CORRELATI