Mo: milizie sciite in Iraq, riprendiamo attacchi contro forze Usa

Baghdad, 22 apr. (Adnkronos) – I gruppi armati iracheni hanno deciso di riprendere gli attacchi contro le forze statunitensi di stanza in Iraq dopo aver visto che, nonostante la visita del primo ministro iracheno a Washington, sono stati condotti pochi progressi per ottenere il ritiro delle truppe Usa. Lo ha annunciato la milizia sciita Kataib Hezbollah spiegando che il lancio nelle scorse ore di razzi dal nord dell’Iraq contro una base che ospita truppe americane in Siria ”è solo l’inizio”.

Fondata all’indomani dell’invasione dell’Iraq guidata dagli Stati Uniti nel 2003, Kataeb Hezbollah è una delle fazioni armate irachene più vicine all’Iran.

ARTICOLI CORRELATI