Motomondiale: Bagnaia, ‘la caduta è colpa mia ma ero al limite’

Greater Noida, 24 set. -(Adnkronos) – “Colpa mia, ho fatto un errore ma ero al limite. Non siamo riusciti a trovare la quadra in questo weekend. Gli altri avevano una gomma diversa, noi abbiamo optato per una più dura e stava andando bene. Poi è bastata una piccola sbavatura: ho frenato forte e, quando mi si sono riallineate le ruote, l’ho persa. Mi spiace, ma ci stavo provando”. Queste le parole di Francesco ‘Pecco’ Bagnaia dopo la caduta nel Gp dell’India, quando era secondo. Ora il piemontese ha solo 13 punti di vantaggio sullo spagnolo Jorge Martin nella classifica mondiale. “Abbiamo accettato il rischio: sono due GP che perdiamo punti, era importante stare davanti e questa era la soluzione. In ogni caso non mollo…”, aggiunge Bagnaia ai microfoni di Sky Sport.

ARTICOLI CORRELATI