Napolitano: Barelli (Fi), ‘usato prerogativa costituzionale in maniera molto forte’

Roma, 24 set. (Adnkronos) – “Napolitano ha usato la sua prerogativa costituzionale di Presidente della Repubblica in maniera molto incisiva. Ha anche subito qualche critica per averne a volte ‘abusato’, un abuso dovuto sicuramente anche alla debolezza e ai contrasti della politica del tempo. Peraltro, Napolitano è stato presidente della Repubblica in momenti molto particolari della politica italiana”. Così Paolo Barelli, presidente dei deputati di Forza Italia, intervenendo a Stasera Italia Weekend.

“È stato il primo e unico Presidente proveniente dal partito comunista – ha proseguito -, quindi chiamarlo ‘Presidente comunista’ vuol dire sottolineare la sua storia. Ha segnato il suo mandato distinguendosi pure nel sostenere la necessità per l’Italia di essere, senza se e senza ma, a favore dell’Europa, della Nato e degli Stati Uniti: questa è una particolarità che va sottolineata”, ha concluso.

ARTICOLI CORRELATI