Nonne e nonni: una selezione dai libri candidati ai BolognaRagazzi Awards in mostra a Benevento

Ogni anno, migliaia di libri da tutto il mondo arrivano a Bologna per candidarsi ai BolognaRagazzi Awards, i premi istituiti da Bologna Children’s Book Fair – BCBF nel 1966 e volti a riconoscere i migliori libri per bambini e ragazzi pubblicati in tutto il mondo nel più recente periodo. Solo per l’edizione 2024, i libri candidati sono stati 3355, provenienti da 65 Paesi e regioni del mondo.

I libri per bambini danno forma e rappresentazione alla realtà: così, tra le tendenze emerse nello studio delle proposte editoriali internazionali ricevute nelle ultime edizioni, è emersa la crescente presenza delle figure dei nonni e delle nonne. Dall’allungamento dell’aspettativa di vita alla maternità in età più avanzata, i nonni sono oggi veri e propri pilastri delle famiglie. Il contatto tra infanzia e vecchiaia diviene dunque elemento cardine di molte narrazioni, in una relazione circolare tra età della vita opposte, ma legate da sguardi e approcci al mondo molto spesso vicini. I nonni aprono mondi di storie e portano con sé il richiamo a temi come la memoria e l’identità, le radici e l’appartenenza: riflessioni che spesso prendono il via da bambini, per proseguire e maturare poi lungo tutte le fasi della vita.

Una selezione dei migliori libri riconducibili a questo filone è stata riunita e portata a Benevento, dove sarà esposta nella mostra NONNI&NONNE: 100 libri illustrati dal mondo, a cura di Grazia Gotti e promossa dalla Biblioteca Comunale di Benevento, in collaborazione con Bologna Children’s Book Fair e Accademia Drosselmeier. La mostra è parte di Off FAIR*24, programma a cura di Accademia Drosselmeier che intende portare in diverse città italiane e straniere nel corso di tutto l’anno la ricchezza dei libri e dei contenuti che abitano Bologna Children’s Book Fair, rendendoli così patrimonio collettivo.

100 albi illustrati allestiti a formare un percorso per offrire un’esplorazione “geografica” dei libri, degli autori e degli illustratori che raccontano il valore immenso del tempo vissuto insieme ai nonni e alle nonne, dallo scaffale italiano alla Francia, passando per il Baltico, la Slovenia, la Germania, il Canada, il Regno Unito e gli Stati Uniti, fino ad arrivare alla lontana Nuova Zelanda, al Sud America e all’Oriente.

L’esposizione inaugura martedì 14 maggio, alle ore 16.00, alla Biblioteca Civica di Benevento (Sala Antico Teatro a Palazzo Paolo V) con un vernissage alla presenza dell’Assessore alla Cultura Antonella Tartaglia Polcini e di Grazia Gotti, ideatrice e curatrice del progetto, e letture a cura dell’Associazione A.D.A., I.C. Convitto-Giannone e I.C. Bosco Lucarelli.

Così Elena Pasoli, Direttrice Bologna Children’s Book Fair: “Considero Benevento una città importante per diverse ragioni. La prima è professionale: come direttrice della Bologna Children’s Book Fair ho intrapreso una collaborazione con il Premio Strega allo scopo di far conoscere il valore culturale della letteratura, scritta e disegnata, per ragazzi. La seconda sta nel fatto che Benevento è stata pronta, aperta, ad accogliere i nuovi progetti che portano i contenuti della fiera fuori, in ogni città, paese, comunità che li voglia accogliere. Tanti sono i temi che si possono rintracciare fra le migliaia di titoli che ogni anno partecipano ai nostri BolognaRagazzi Awards e tanti sono i percorsi che a partire dai libri si possono intraprendere. Questo dei nonni e delle nonne è inedito, nuovo e pertantao lo accolgo con grande favore”.

ARTICOLI CORRELATI