Nuoto: Paltrinieri, ‘oggi ero disposto a morire in vasca, volevo riscattarmi e ce l’ho fatta’


Budapest, 25 giu. – (Adnkronos) – “L’ altro giorno ero super deluso dopo gli 800, perché sapevo di essere in forma, oggi volevo dare una dimostrazione, andare forte e penso di avercela fatta. Io amo nuotare e non farei altro, però quando perdi ti chiedi dove stai sbagliando. Oggi mi sono detto ‘dai tutto, piuttosto muori in vasca’”. Così Gregorio Paltrinieri dopo la sua vittoria nei 1500 stile libero ai campionati del mondo di Budapest. ”Prima della finale i miei amici mi prendevano in giro perché mi dicevano che i bookmaker davano a 26 la mia vittoria -aggiunge il 27enne carpigiano ai microfoni di Rai Sport-. Non potevo accettare di essere dato a 26 e ho voluto fare la gara che preferisco. Sapevo che non ero quello degli 800 e qui potevo vincere due ori”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here