Olimpiadi: Coe, ‘salute mentale atleti tema importante ma non dominante’

Tokyo, 5 ago. (Adnkronos) – “La salute mentale degli atleti? E’ una problematica globale, che colpisce tutti gli sport. Ora ha un ruolo fondamentale, è una questione sempre più dibattuta, un tema molto importante che non deve diventare dominante”. Lo ha detto Sebastian Coe, presidente di World Athletic, in un incontro con la stampa italiana, sul tema della salute mentale degli atleti molto dibattuto in questi Giochi giapponesi. “Nell’atletica ci sono molto allenatori bravi che non badano solo alle prestazioni degli atleti ma sono anche ottimi psicologi che sanno trattare benissimo con le persone con cui hanno a che fare. D’altra parte se un atleta partecipa ad una Olimpiade sa che la pressione mentale c’è”, ha aggiunto Coe.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here