On. Boffa (PD) annuncia la riapertura della galleria Avellola entro agosto

L’incontro di oggi è il primo momento operativo avvenuto in seguito alla riconferma dell’on. Costantino Boffa nella IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei Deputati. In particolare, alla composizione delle Commissioni, è seguita l’attribuzione dei compiti nel gruppo del Partito democratico, all’interno del quale l’on. Boffa sarà il responsabile delle questioni relative al Mezzogiorno in tutti i settori di competenza della IX Commissione e dunque per i trasporti, le poste e le telecomunicazioni. La prima buona notizia emersa dall’incontro con l’Anas riguarda la galleria Avellola di Benevento, chiusa al traffico da oltre un anno. “Lunedì prossimo verranno consegnati i lavori ed entro agosto la galleria verrà riaperta al traffico”, annuncia l’on. Boffa.Al centro della discussione anche il completamento della statale Fortorina. “Su questo fronte, spiega il deputato, abbiamo chiesto all’Anas di accelerare i lavori già in corso rallentati dal ritrovamento di alcuni reperti archeologici. A tale riguardo si è deciso di promuovere appositi incontri con le istituzioni interessate, compresa la Soprintendenza ai Beni Archeologici, per affrontare e risolvere i problemi che ostacolano i lavori”. E’ stata poi esaminata la questione relativa al completamento della Fortorina fino a San Bartolomeo in Galdo e da qui verso il Molise e la Puglia.A tal proposito l’on. Boffa si farà promotore, nelle prossime settimane, di un incontro tra le istituzioni sannite e molisane, come si era convenuto in un incontro in campagna elettorale. “Anche in questa occasione occorrerà sperimentare forme di collaborazione istituzionale, ha aggiunto, e predisporre un vero e proprio patto bipartisan tra parlamentari di centrodestra e centrosinistra per affrontare e risolvere gli annosi problemi del ritardo di sviluppo del Fortore”.Si è poi discusso del raddoppio della statale Telese-Caianello. Anche in questo caso si è fatto il punto sullo stato di avanzamento della procedura che, dopo l’approvazione del soggetto promotore da parte dell’Anas, richiede ora l’individuazione dell’esecutore e l’apertura dei cantieri. “Oggi, conclude l’on. Boffa, c’è stato un primo contatto con un importante soggetto come l’Anas, le cui decisioni hanno un significativo impatto sui problemi della provincia di Benevento. Nel corso dell’incontro abbiamo potuto verificare l’avanzamento di numerose iniziative importanti per il Sannio ed abbiamo preso atto con soddisfazione che stanno arrivando le prime risposte a questioni sollevate da più di un anno attraverso interrogazioni ed altre iniziative parlamentari. E’ infatti questo un momento nel quale, oltre a continuare a porre domande, è necessario dare risposte e certezze sulla realizzazione di opere significative per tutto il Sannio”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here