Palladino plaude all’iniziativa “Puliamo le contrade”


Il Consigliere comunale Marcello Palladino, Capogruppo “Noi Campani” , plaude all’iniziativa “Puliamo le contrade”, organizzata dalla delegata alle contrade Iannelli, dall’assessore all’ambiente Rosa e dall’Asia Benevento spa in persona dell’Amm.re unico Donato Madaro, per domenica 7 agosto.

“Le periferie e le contrade, fuori dal perimetro urbano, sono penalizzate perché non sempre raggiunte dai servizi di spazzamento e cura del verde. Il vasto territorio comunale (con le numerose contrade, oltre 100… ), necessiterebbe di risorse aggiuntive ed ulteriori onde raggiungerle sistematicamente anche per l’espletamento di tali servizi. Il conferimento dei rifiuti urbani in questi territori, avviene mediante gli “eco punti” fissi, non essendo previsto nelle contrade, il servizio “porta a porta”. L’iniziativa organizzata per domenica 7 agosto, oltre a mettere al centro dell’agenda amministrativa tali realtà periferiche, alcune di esse peraltro raggiunte anche da interventi infrastrutturali, favorisce la partecipazione dei cittadini volontari, fermo restando che l’ente debba comunque fare la propria parte sul territorio. Proprio com’è accaduto alcuni mesi fa quando con il mio personale impegno e di alcuni residenti oltre naturalmente a quello dell’Asia, si favori’ lo spostamento dell’eco punto di raccolta rifiuti da c.da S. Chirico a c.da Piano Borea, eco punto quest’ultimo, videosorvegliato e non ubicato presso una viabilità di passaggio. Ciò a causa dello scempio che quotidianamente si verificava in C.da S. Chirico per l’abbandono sconsiderato di rifiuti di ogni tipologia, peraltro alle porte della città, con oneri di smaltimento straordinario a carico dei cittadini residenti”.

Palladino tuttavia consiglia di coinvolgere sempre di più i Comitati di quartiere e le Associazioni, radicati sul territorio che, meglio conoscono le criticità e possono suggerire interventi mirati anche contro i comportamenti vandalici e incivili che si verificano in tali realtà.

” Sarebbe opportuno inoltre, per le aree ed aiuole poco curate ed abbandonate di proprietà del comune, affidarle proprio ai comitati ed associazioni per destinarle ad usi sociali e al contempo, tenerle ordinate e pulite con l’aiuto dell’ente e dei volontari stessi”.

Palladino infine, augura buon lavoro ai volontari con l’auspicio che tale iniziativa, grazie agli organizzatori, possa estendersi in altri quartieri periferici e in altre contrade della città, con la garanzia della presenza fattiva e propositiva dell’ amministrazione comunale.

Marcello Palladino – Consigliere comunale

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here