PD BENEVENTO: FARE LUCE SU QUANTO ACCADUTO NEL CORTILE DELL’EX COLLEGIO DEI PADRI SCOLOPI.

Apprendiamo che ieri nel cortile dell’ex Collegio dei Padri Scolopi, già adibito a scuola materna Bosco Lucarelli in piazza Piano di Corte, sarebbe stato effettuato un intervento che avrebbe danneggiato seriamente gli alberi secolari esistenti ed un glicine di oltre cento anni. Ciò sarebbe gravissimo. Così scrive il Partito Democratico locale.

E la vicenda assume connotati ancor più strani leggendo l’intervento di Legambiente Benevento e apprendendo dell’esposto-denuncia presentato dal Presidente del Conservatorio, prof. Antonio Verga.

Non sarebbe concepibile che un patrimonio arboreo di tale importanza, peraltro collocato in pieno centro storico, in zona Unesco, possa essere danneggiato senza alcuna motivazione e, sempre come si legge dalla stampa, senza rispetto delle norme di salvaguardia e tutela dell’ambiente e del patrimonio paesaggistico.

Comprendiamo lo stupore degli abitanti della zona, nonché dei rappresentanti di Legambiente Benevento, increduli di fronte a tale fatto. Quegli alberi costituiscono un importante polmone verde nel centro della città ed un vanto anche agli occhi dei turisti e dei visitatori che transitano per il centro storico.

Ci auguriamo che le autorità competenti facciano piena luce al più presto su questa vicenda.

E auspichiamo, ancora una volta, un deciso cambio di passo verso il rispetto e la tutela del verde pubblico, dell’ambiente e del patrimonio paesaggistico di cui la nostra bella città è ricca, troppo spesso abbandonati e privi di adeguata e costante cura – concludono dal Partito Democratico.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here