Piazza (Forza Italia): “Al fianco di Rubano che è in prima fila a difesa della sanità sannita e del nostro diritto alla salute”.

“L’ospedale di Sant’Agata de’ Goti negli ultimi anni ha accentrato su di sé le luci delle prime pagine sannite, scandite puntualmente da promesse e relative smentite che ormai si accavallano da tanto, troppo tempo. Un ritardo che ha svuotato progressivamente il nosocomio di personale e attrezzature, relegando a mera sopravvivenza una struttura chiave per la sanità locale. Un esempio chiaro dell’attenzione che oggi è riservata alla sanità sannita.
Una battaglia non politica, ma di civiltà quella intrapresa con l’onorevole Francesco Maria Rubano per veder riconosciuto un diritto costituzionalmente garantito, che presto mi vedrà coinvolto in una campagna di raccolta firme che toccherà tutto il territorio sannita, grazie anche al coinvolgimento del ‘Comitato civico’ per l’ospedale, e di tutti coloro che indipendentemente dalla propria appartenenza o simpatia politica intendano far sentire la propria voce contro lo svilimento della sanità nelle nostre aree interne.
Impegno che segue il documento presentato in questi giorni proprio dall’onorevole Rubano al segretario nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani che pone la risoluzione della problematica dell’ospedale di Sant’Agata de’ Goti al primo punto del programma amministrativo regionale del centrodestra.
Un invito, dunque, che si estende all’intera comunità sannita, al di là di ogni steccato ideologico, affinché possa scendere in piazza e mettere la firma per una sanità finalmente efficiente e sicura” ha commentato in una nota a sua firma, Angelo Piazza, dirigente cittadino di Forza Italia di Vitulano.

ARTICOLI CORRELATI