Pnrr, l’Università Federico II lancia progetto Centro Nazionale Agritech

Roma, 21 gen. (Adnkronos) – L’Università degli Studi di Napoli Federico II cerca partner interessati al suo nuovo progetto di un Centro Nazionale di Tecnologie per l’Agricoltura – Agritech. Proprio il 18 dicembre scorso il ministero dell’Università e ricerca ha pubblicato il Decreto per la presentazione di proposte di intervento per il potenziamento di strutture di ricerca e creazione di ‘campioni nazionali’ di R&S su alcune Key Enabling Technologies. E la Federico II annuncia che sarà proponente di un Centro Nazionale (Cn) di Tecnologie per l’Agricoltura – Agritech. L’ateneo spiega che presenterà una proposta progettuale che veda insieme Centri di Ricerca, università, soggetti privati che abbiano grandi competenze in ambito agroalimentare, per rispondere alle richieste del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Creare centri di ricerca nazionale in grado di raggiungere, attraverso la collaborazione di Università, centri di ricerca e imprese, una soglia critica di capacità di ricerca e innovazione, è, infatti, l’obiettivo del Pnrr del ministero dell’Università e della Ricerca che ha in programma la nascita di 5 Centri Nazionali ciascuno dei quali sarà dedicato alla realizzazione di un Programma di Ricerca coerente con le priorità dell’agenda della ricerca europea e con i contenuti del Piano Nazionale della Ricerca 2021-2027. In questo contesto, il progetto della Federico II si orienta su 5 macro-obiettivi: migliorare la produttività sostenibile e promuovere la resilienza ai cambiamenti climatici; ridurre gli sprechi e l’impatto ambientale; sviluppare strategie di economia circolare, sviluppo sostenibile delle aree marginali, promuovere sicurezza, tracciabilità e tipicità nelle filiere agroalimentari.

L’Università partenopea sottolinea che la Manifestazione d’Interesse di Federico II è rivolta a soggetti privati che sono interessati alle tematiche del centro di ricerca e che intendono collaborare in futuro con Agritech in quanto intenzionati a partecipare agli sviluppi del Cn in termini di conoscenza degli esiti della ricerca, delle attività dei living lab e delle innovazioni tecnologiche, e a valorizzare i risultati del Programma di Ricerca. Il bando e tutta la documentazione necessaria sono online al link https://bit.ly/33VqnBG, la domanda dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 17.00 del giorno 7 febbraio 2022, esclusivamente via Pec, all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected] Nell’oggetto della mail dovrà essere riportata la seguente dicitura. “Manifestazione interesse per partecipazione a CN Agritech”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here