**Quirinale: Scilipoti, ‘prima di votare parlamentari leggano Asino d’oro e Pinocchio’**

Roma, 14 gen. (Adnkronos) – “Ai parlamentari che si apprestano a votare il Presidente della Repubblica, consiglio di leggere ‘L’asino d’oro’ di Lucio Apuleio e se hanno tempo anche ‘Pinocchio’ di Carlo Collodi. Due opere letterarie che potrebbero aiutare a far capire quanto sia importante la libertà e quanto la libertà di scelta e di pensiero siano determinanti nel bagaglio di un parlamentare, nell’esercizio del proprio mandato e nell’interesse del Paese”. Lo ha detto in una dichiarazione all’Adnkronos, Domenico Scilipoti, ex parlamentare dell’Idv e Fi, fondatore del Movimento di responsabilità nazionale, oggi presidente dell’Unione Cristiana.

L’appello letterario di Scilipoti, riferito a due libri che parlano di metamorfosi, di trasformazione, sembra rivolto ai parlamentari a non cedere alla tentazione del trasformismo per convenienza. “Di recente – aggiunge Scilipoti – sono stato a Roma e ho incontrato qualche senatore vicino al mio mondo di presidente dell’Unione Cristiana, al quale ho ribadito che dobbiamo comportarci da uomini e donne libere, per fare l’interesse del Paese, individuando una personalità di alto profilo, che possa essere un garante della Costituzione e un simbolo per tutti gli italiani”.

Tornando alla metafora politico-letteraria, Scilipoti conclude: “chi si appresta a votare il nuovo Presidente della Repubblica non dovrebbe cedere alla convenienza delle mediazioni, dei compromessi al ribasso che ti tengono in catene ma affidarsi alla libertà di scelta nell’interesse del Paese”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here