Ravanusa: ex amministratore giudiziario Italgas, ‘nel 2014 rilevammo grosse criticità in reti gas’ (3)

(Adnkronos) – Poi, parlando dell’audizione che fu fatta con i quattro amministratori giudiziari davanti alla Commissione antimafia nel 2014, proprio su Italgas, nel corso della quale l’ingegner Sergio Caramazza disse: “Sono stati effettuati ordini per quasi 2,5 milioni di euro per impianti di autorizzazione obbligatoria per il rilevamento delle fughe di gas, con un sistema più sicuro rispetto al vecchio sistema dello zolfo, ossia il Tht”, l’avvocato Andrea Aiello spiega: “Noi abbiamo avviato un percorso, per garantire la continuità aziendale, sono stati fatti degli adempimenti correnti -dice sempre all’Adnkronos – è possibile che quel tipo di approvigionamento di cui parlava Caramazza fosse uno dei primi approvvigionamenti necessari per coprire le esigenze dell’intera rete”. “Non ricordo se queste forniture sono state fatte – dice – noi abbiamo fatto il necessario e abbiamo poi lasciato una infinità di compiti che avrebbero dovuto essere eseguiti dopo la nostra uscita ma non so se li hanno fatti”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here