Restauro e tutela del patrimonio archivistico e librario: un esempio di collaborazione istituzionale

Venerdì 10 dicembre, alle ore 17.00, nel Salone “Leone XIII” dell’Arciepiscopio a Benevento, Piazza Orsini 27, si terrà la manifestazione del titolo “Restauro e tutela del patrimonio archivistico e librario: un esempio di collaborazione istituzionale”.

Il restauro di un bene culturale -e nello specifico di un manufatto archivistico e librario- costituisce la prima azione per la sua tutela e conservazione, che a loro volta sono finalizzate alla valorizzazione e alla pubblica fruizione. Un documento e un manoscritto, una vota restaurati, non vengono musealizzati, bensì restituiti alla funzione originaria e messi a disposizione degli studiosi e dei ricercatori.

E però il progetto di restauro, commissionato a personale specializzato in possesso dei requisiti richiesti dalla Normativa vigente e iscritto negli appositi albi professionali, deve essere sempre approvato dalla Soprintendenza competente per settore e per territorio, che nell’ambito è la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Campania, attualmente retta dal dott. Gabriele Capone.

La manifestazione intende proporre un esempio di collaborazione istituzionale tra l’Ufficio per la Cultura e i Beni culturali dell’Arcidiocesi di Benevento e la Soprintendenza Archivistica della Campania, che ha portato al restauro di una serie di manoscritti conservati presso l’Archivio storico diocesano “Benedetto XIII” e presso la Biblioteca Capitolare. Cinque esemplari di grande importanza storico-documentaria e artistica saranno esposti, a titolo esemplificativo, al pubblico presente nel Salone “Leone XIII”.

Il lavoro di restauro, spesso lungo e complesso, è stato realizzato nel laboratorio di restauro del libro che ha sede nell’abbazia greca di San Nilo a Grottaferrata (RM), grazie al contributo erogato annualmente dall’Ufficio nazionale per i Beni Culturali ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana, tratto dai fondi dell’8 x Mille.

Questo il programma della manifestazione, che si concluderà verso le ore 18.30:

 

Presiede

 

Mario Iadanza

Direttore dell’Ufficio diocesano per la Cultura e i Beni culturali – Benevento

 

Intervengono

 

Fiorentino Alaia,

Direttore dell’Archivio di Stato – Benevento

 

Gabriele Capone

Soprintendente archivistico della Campania – Napoli

 

Mons. felice Accrocca, Arcivescovo metropolita di Benevento

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here