RICHIESTA INTERVENTO DEL PREFETTO.  INTERROGAZIONI E RICHIESTE ACCESSO  ATTI E CONVOCAZIONE CONSIGLIO.

 

Facendo seguito all’incontro tenutosi in Prefettura lo scorso 24 Marzo, i Consiglieri comunali De Stasio, Megna e Perifano, anche a nome degli altri consiglieri di opposizione, hanno inviato al Prefetto una nota scritta nella quale hanno elencato tutte le interrogazioni presentate e rimaste, fino ad oggi, senza risposta, nonostante il decorso del termine di 30 giorni previsto dal vigente Statuto comunale, tutte le richieste di accesso agli atti inevase, oltre alle richieste di convocazione del consiglio comunale.

Nell’elencazione sono state riportate le tematiche oggetto delle richieste e la data di presentazione.

In tal modo si è data dimostrazione delle persistenti violazioni delle norme a tutela della funzione e del ruolo istituzionale dei consiglieri comunali, che aveva determinato la richiesta di intervento al Prefetto.

Nell’auspicare che l’attività amministrativa del Comune di Benevento possa essere ricondotta nell’ambito della legalità e del rispetto dei ruoli, per quanto attiene le prerogative dei consiglieri comunali, i consiglieri di opposizione si augurano che ciò accada quanto prima.

Essere messi nelle condizioni di potere svolgere il proprio compito è nell’interesse della città che tutti i consiglieri sono chiamati ad amministrare.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here