Rugby: Nazionale azzurra Under 20 ospite di Adriano Panatta in attesa del Galles


Treviso, 5 lug. – (Adnkronos) – La Nazionale Under 20 di Massimo Brunello, impegnata nelle Six Nations Summer Series, è stata ospite nella tarda serata di oggi di una leggenda dello sport italiano: Adriano Panatta, ex numero 4 del mondo, vincitore di tornei come Roma e Roland Garrros, Capitano di Coppa Davis, ha infatti voluto incontrare la squadra azzurra presso il Racquet Club con sede a Treviso alla vigilia del match deisivo per il primo posto nella Pool B contro il Galles, in programma mercoledì sera allo Stadio Monigo di Treviso.

“Sono felicissimo di avervi qui”, le parole di Panatta rivolgendosi alla squadra dopo aver dato la mano singolarmente ad ogni giocatore. “Sto seguendo le vostre imprese e sono certo che mercoledì col galles farete una grande partita. Del resto, per vincere o per perdere serve la stessa identica fatica, quindi meglio vincere. Io questa regola l’ho sempre applicata da giocatore, anche perché ho semrpe pensato che De Coubertin non avesse in realtà capito granché dello sport”. Emozionato, il Capitano degli Azzurrini, Ross Vintcent, ha quindi regalato una magla azzurra firmata da tutti i compagni: “Grazie per questo invito, è un onore per noi”, le sue parole al momento della consegna.

Presente sia in veste istituzionale, sia da tifoso, anche il Presidente della Federazione, Marzio Innocenti, che non ha voluto mancare all’appuntamento: “Un piacere grandissimo essere qui, Adriano Panatta è stato uno degli italiani in grado di diffondere nel mondo l’immagine di un Paese vincente, esattamente quello che anche le nostre Nazionali devono impegnarsi a fare, sentendo il senso di responsabilità per ciò che rappresentano quando scendono in campo”, il piccolo discorso di Innocenti mentre omaggiava il campione di tennis della cravatta ufficiale della Fir.

“Questa Under 20 ha vinto 6 delle ultime 8 partite -aggiunge Innocenti-, contribuendo a dare credibilità internazionale a tutto il movimento: ai ragazzi chiedo di dare sempre il massimo, sia ora che difendono la maglia della loro Under 20, sia domani quando cercheranno di guadagnare quella della Nazionale Maggiore. La maglia Azzurra è in prestito, è giusto che vada sempre a chi se la merita di più, e questi ragazzi mi sembrano sulla buona strada per giocarsi questo diritto e questo privilegio”.

La serata si è conclusa con un aperitivo (rigorosamente analcolico) offerto da Panatta a tutto il gruppo, che si è intrattenuto per circa un’ora assistendo alla finale del torneo su terra rossa organizzato dalla struttura. Domani sera il Captain’s Run allo Stadio Monigo farà da preludio al match di mercoledì contro i Dragoni del Galles: in palio la Finalissima per il primo posto del 12 luglio contro la prima classificata della Pool A.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here