Rugby, Perugini:deluso e infortunato, ma guardo avanti!

Arrivati in albergo la solita  bolgia nella hall per la consegna della camere, subito dopo un piccolo allenamento defaticante in piscina e a letto per recuperare la fatica del viaggio .Il giorno seguente  completamente libero, solo qualche massaggio o trattamento fisioterapico per chi ne aveva bisogno. Il venerdì un breve allenamento al Velodrome, il mitico stadio del Marseille Olimpique, per cercare di risolvere gli ultimi dubbi prima della partita contro gli All Blacks.Questi giorni a Marsiglia sono trascorsi veloci con la tipica tensione che precede le grandi competizioni.Tutta la squadra è rimasta unita nel tentativo di stringere al massimo il gruppo per poi essere capaci di arrivare alla partita con le idee chiare e sicuri dei nostri mezzi.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here