Rupert Murdoch lascia presidenza di News Corp e Fox

Roma, 21 set. (Adnkronos) – Rupert Murdoch si dimetterà da presidente del board di Fox Corporation e di News Corporation a partire dalla prossima assemblea generale annuale degli azionisti delle due società a metà novembre. Murdoch sarà nominato presidente emerito di ciascuna società. Dopo le assemblee, Lachlan Murdoch diventerà presidente unico di News Corp e continuerà a ricoprire il ruolo di presidente esecutivo e amministratore delegato di Fox Corporation.

“Le nostre aziende godono di buona salute e anche io” scrive Rupert Murdoch nella lettera con cui presenta le sue dimissioni. “Per noi le opportunità superano di molto le sfide economiche. Abbiamo tutte le ragioni di essere ottimisti per i prossimi anni. Io di certo lo sono e ho intenzione di partecipare attivamente. Ma la battaglia per la libertà di espressione e, in definitiva, per la libertà di pensiero, non è mai stata così aspra come ora”.

“Burocrazie egoiste”, continua Murdoch, “cercano di mettere a tacere coloro che ne mettono in dubbio la provenienza e lo scopo. Le élite nutrono aperto disprezzo per chi non fa parte della loro classe esclusiva. La maggior parte dei media è in combutta con queste élite, propagando narrazioni politiche invece di perseguire la verità”. Il magnate dei media rassicura però sul fatto che “parteciperà attivamente nella comunità” rappresentata dalle aziende. “Guarderò le nostre trasmissioni, leggerò i nostri giornali, i siti e i libri con interesse e sguardo critico”.

A succedere a Ruper Murdoch sarà il figlio Lachlan, sul quale il tycoon assicura che “è fortemente impegnato nella battaglia” per la libertà di espressione.

ARTICOLI CORRELATI