Sabato 24 novembre “L’Oscar della Fotografia”


Il premio sarà consegnato al grande maestro sabato 24 novembre alle ore 19.00 nella Sala conferenze della Biblioteca Provinciale di Benevento in Corso Garibaldi.“L’Oscar della Fotografia”, appuntamento unico nel Sud Italia, rientra nell’ambito del concorso fotografico nazionale “Immagini del Sannio Rurale” destinato a fotografi amatoriali che, attraverso le loro fotografie, fissano immagini, momenti di vita, tradizioni, cultura del territorio sannita. Il concorso, ideato 17 anni fa dal Presidente del Circolo Fotografico Sannita di Benevento, Cosimo Petretti, si pregia anche del riconoscimento del Presidente della Repubblica e del Presidente della Camera dei Deputati.“L’Oscar della fotografia”, negli anni scorsi, ha assegnato riconoscimenti a grandi nomi, come Mimmo Jodice, Gabriele Basilico, Oliviero Toscani, Kirkland Douglas, Letizia Battaglia, Gianni Berengo Gardin, Mario De Biasi, Giorgio Lotti, Franco Fontana, Giovanni Gastel, Lucien Clergue, Renè Burri, Joe Oppedisano e Mario Dondero. Quest’anno il premio sarà assegnato al maestro Giovanni Chiaramonte, un omaggio alla forza espressiva di un artista che, con la sua opera articolata e complessa, è un punto di riferimento dell’arte fotografica in Italia.Nell’ambito della manifestazione si svolgerà anche la VII edizione del “Memorial Mario Giacomelli” che assegnerà a fotografi emergenti una borsa di studio, pari ad euro 1.500,00, messa a disposizione dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Morcone. Quest’anno il premio è stato assegnato alla fotografa Antonella Monzoni. Inoltre, saranno premiati e presenti alla manifestazione, lo storico Carlo Arturo Quintavalle, Chiara Samugheo (fotografa di Federico Fellini) per il premio alla carriera, Massimo Berruti miglior fotografo under 30 e i fotogiornalista, Francesco Cito (l’unico ad aver documentato la resa di Beddawi) per il 7° memorial Osvaldo Buzzi.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here