Salini Impregilo: assemblea lampo, sì anche a modifiche statuto con 96,7% voti a favore

Milano, 3 ott. (Adnkronos) – L’assemblea straordinaria di Salini Impregilo chiamata ad approvare l’aumento da 600 milioni per Progetto Italia è durata poco più di mezz’ora e, dopo la ricapitalizzazione, ha approvato a maggioranza, con il 96,7% dei voti a favore, anche le modifiche statutarie che cambieranno denominazione e governance alla società, destinata ad avere Cdp come azionista di peso. Al termine dei lavori, Pietro Salini ha ringraziato gli azionisti e spiegato che questo aumento, a sostegno di Progetto Italia, significa “far ripartire le infrastrutture e dare lavoro a migliaia di persone”. All’assise erano presente l’80,51% del capitale e 147 azionisti. L’aumento è stato approvato con il 98,5% dei voti a favore.

ARTICOLI CORRELATI