Sanità: in Sicilia in arrivo nuove misure anticorruzione (2)

(AdnKronos) – Il questionario chiede di sapere anche “se il professionista abbia partecipato, in qualità di relatore e/o organizzatore, ad eventi organizzati da case farmaceutiche o produttrici di presidi sanitari; se abbia partecipato o contribuito alla progettazione di un farmaco/dispositivo; se abbia interessi finanziari in aziende fornitrici del S.S.N.; se abbia rapporti di parentela e/o affinità o convivenza more uxorio con soggetti la cui attività è correlata alle prestazioni di servizi nei confronti delle Aziende del S.S.R.; se sia membro o componente di comitato scientifico di Fondazioni o altre persone giuridiche senza scopo di lucro”.

La misura è stata allargata anche ai rappresentanti legali delle Onlus e/o associazioni senza scopo di lucro che operano presso le Aziende del Sistema sanitario regionale che saranno chiamati a sottoscrivere una dichiarazione in cui dovranno essere indicati i finanziamenti pubblici ricevuti.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here