Sannio Music Fest, NICK THE NIGHTFLY INCANTA IL PUBBLICO


Un connubio perfetto, un mix di arte, energia ed estro: Nick The Nightfly in simbiosi con Sarah Jane Morris, la loro alchimia ha conquistato e trascinato il pubblico del Sannio Music Fest, la kermesse jazz che vanta la direzione artistica di Michele Solipano. A rendere ancor più efficace il concerto è stata sicuramente la location magica del Teatro Romano di Benevento: acustica perfetta e echi di storia e mito per un concerto di qualità. 

Il resto lo ha fatto, magistralmente, Nick The Nightfly abilissimo ad accendere i cuori del pubblico presente: la sua voce ha accompagnato le notti musicali di Radio Montecarlo e dei suoi affezionati ascoltatori e, con il passare del tempo, ha trovato una sua dignità anche nella declinazione canora.

L’abilità di Nick the Nightfly sta nel riuscire sempre a coinvolgere il pubblico con la sua musica fatta di jazz, R&B, soul, attraverso una particolare cura del suono e delle atmosfere da questo generate.

La sua attività è attualmente legata ad un progetto di brani originali e non, ma ha al suo attivo numerose collaborazioni con artisti del calibro di Quincy Jones, Paolo Fresu , The Yellow Jackets, Sarah Jane Morris , Patti Austin, Dominic Miller, Dee Dee Bridgewater, Donald Harrison e tanti altri.

Proprio Sarah Jane Morris, la grande cantante inglese, è stata l’altra protagonista con cui ha condiviso il palco di questo concerto beneventano.

Nella prima parte Nick ha presentato alcuni brani del suo ultimo lavoro sempre con l’eleganza e il groove che lo contraddistinguono, mentre nel secondo set, la voce ed il talento di Sarah Jane Morris hanno preso per mano il pubblico che si è lasciato coinvolgere con entusiasmo, per finire in crescendo con un paio di brani a due voci per chiudere questa bella avventura.

Ad accompagnare i due c’erano Jerry Popolo al sax, Amedeo Ariano alla batteria, Francesco Puglisi al basso elettrico e Marco De Gennaro al piano: jazzisti di lungo corso, musicisti esperti e navigati, capaci di coinvolgere il pubblico e al tempo stesso di assecondarne le reazioni.

Continua a regalare live di qualità l’edizione 2022 del Sannio Music Fest, kermesse ideata dall’associazione culturale Napoli Jazz Club. Venerdì 8 luglio ancora un concerto di qualità, a Sant’Agata de’Goti nel cortile del Vescovado dove si esibirà Sade Mangiaracina trio con inizio alle 21.15.

Il prossimo live al Teatro Romano di Benevento, invece, è in programma martedì 19 luglio con un altro evento imperdibile: Ron Carter foursight 4et.

I concerti beneventani inseriti nel cartellone 2022 del Sannio Music Fest, potranno essere acquistati dai corsisti del Conservatorio Musicale di Benevento al prezzo unico scontato di €15,00.

Ricordiamo anche che è possibile acquistare i biglietti pressole prevendite abituali (tel. 0824. 361973 – 0824.700025) oppure on line su www.go2.it || www.napolijazz.it || www.ticketone.it.

Ecco il programma completo:

VEN8 LUGLIO 2022 | SADE MANGIARACINA TRIO   S. AGATA DEI GOTI

DOM10 LUGLIO 2022 | GIOVANNI AMATO4et MONTESARCHIO  

GIOV. 14 LUGLIO 2022 | CARMEN SOUZA duo SAN SALVATORE TELESINO

MART. 19 LUGLIO 2022 |  RON CARTER Foursight 4et  TEATRO ROMANO

GIOV. 21 LUGLIO 2022 |  RICHARD GALLIANO New York tango trio   TEATRO ROMANO

MART. 26 LUGLIO 2022 | LELLO PETRARCA MONTESARCHIO

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here