Sanremo: Roberto Bolle incanta l’Ariston col ‘Bolero’ di Ravel

Sanremo, 10 feb. (Adnkronos) – Torso nudo, pantaloni neri, ha ballato su una pedana rotonda accompagnato dal corpo di ballo del Bejart Ballet di Losanna. Roberto Bolle incanta l’Ariston, in un’esibizione che ha ricevuto molti applausi dalla platea del festival di Sanremo. “Sono 18 danzatori e ho portato una coreografia iconica e una delle più conosciute del Bolero di Ravel, è la prima volta che si vede nella tv italiana”, ha detto Bolle. Poi arriva Fiorello, che scherza ancora una volta sui muscoli del ballerino: “Questa che confezione è, da otto?”, dice indicando gli addominali. E poi immancabile l’ironia sulle ‘scarpe’, tormentone del festival dopo l’episodio John Travolta. Solo che Bolle è scalzo: “Abbiamo controllato? I piedi sono griffati?”, dice Fiorello facendo ridere il pubblico.

Prima di congedare l’etoile, Amadeus ha ricordato l’appuntamento su Rai1 il 29 aprile, quando Bolle sarà protagonista in ‘Viva la danza’, in occasione della Giornata Mondiale della Danza.

ARTICOLI CORRELATI