**Scuola: genitori articolo 26, ‘studenti siano esonerati da green pass su bus’**

Roma, 2 dic. (Adnkronos) – “Gli studenti italiani siano esonerati dall’obbligo di presentazione del Green pass. Si ricerchino soluzioni alternative”. Lo dice all’Adnkronos Chiara Iannarelli dei genitori di Articolo 26 ed aggiunge: “Valutiamo l’estensione del Green pass agli studenti per raggiungere la scuola con i mezzi pubblici un elemento di discriminazione nel diritto all’ istruzione, a partire dalle famiglie con più figli e quelle meno abbienti”.

“Tutti gli alunni che frequentano le scuole hanno diritto a pari opportunità e per questo è indispensabile che sia garantito loro il servizio di trasporto pubblico, che non può essere sostituito da quello ‘in proprio’ interamente a carico delle famiglie, qualsiasi siano le loro scelte sanitarie. Occorre inoltre ricordare che mentre i corrispettivi per l’utilizzo dei mezzi pubblici sono spesso già stati versati ad inizio anno, adesso si aggiunge una condizione di svantaggio che prevede anche un’ ulteriore spesa per chi esercita liberamente l’opzione tamponi, una richiesta pesante non solo economicamente ma anche logisticamente visti i lunghissimi tempi di attesa”.

“La scuola della pandemia – conclude – fa i conti con problemi che si stanno ciclicamente ripresentando e portando con sé abbandono scolastico e disagio giovanile oltre che il persistente rischio della didattica a distanza, mentre servirebbe puntare il più possibile ad una ripresa normale delle attività”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here