SOLENNITA’ SACRO CUORE DI GESU’

Nell’anno Paolino che inizia il 29 giugno 2008 e voluto dal Papa Benedetto XVI per il bimillenario della nascita di san Paolo, apostolo delle genti; nel XX anniversario della consacrazione episcopale del nostro arcivescovo, mons. Andrea MUGIONE, celebrato il mese scorso, la Famiglia Ospedaliera dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù – Fatebenefratelli di Benevento, celebra la festa del Sacratissimo Cuore di Gesù, titolare dell’Ospedale. La devozione al Cuore di Gesù appartiene, in modo permanente, alla spiritualità della Chiesa.Eleviamo il nostro sguardo al Cuore di Cristo trafitto sulla croce, dal quale uscirono sangue e acqua, simboli dei sacramenti che costituiscono la Chiesa.Dal Cuore di Cristo, il cuore dell’uomo impara a conoscere il senso vero e unico della sua vita, a comprendere il valore di una vita autenticamente cristiana, a unire l’amore filiale per Dio all’amore del prossimo.La devozione al Cuore di Gesù è devozione all’amore di Dio, di cui il cuore è il simbolo ed effetto dello Spirito santo, che vive e opera nella Chiesa e continua a diffondere il messaggio di salvezza.Questa festa susciti in tutti noi un rinnovato impegno nella vita spirituale, un servizio più attento e mani con più cuore verso i nostri fratelli malati.Le Comunità ReligiosePROGRAMMA29 maggio ore 20.30 Veglia di preghiera, animata da mons. Mario IADANZA30 maggio ore 6.30 Santa Messa nella Chiesa dell’Ospedale ore 10.00 Solenne Concelebrazione, presieduta da S. E. Rev.ma Mons. Andrea Mugione, arcivescovo metropolita- Animazione liturgica della corale di Foglianise diretta dal m° Ugo PediciniAl termine, consegna da parte del M.R.P. Provinciale, fra Pietro dr Cicinelli, della targa-ricordo ai Collaboratori con 25 anni e oltre di servizioore 17.45 Vespri, Processione eucaristica nei reparti e Benedizione dei malatiore 19.00 Santa Messa della Comunità parrocchiale celebrata da Mons. Pompilio CRISTINO, vicario generale e parroco della Parrocchia Santa Maria di Costantinopoli- Animazione liturgica a cura del Coro dell’Ospedale

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here